UCAV & Escola RCDE logos
Copertura del corsoMaster in gestione di team ad alte prestazioni

Avrai l'opportunità di esibirti, volontariamente, i tuoi stage in diversi club di Barcellona, incluso a RCD Espanyol o le loro scuole.

Durata: 7 mesi
Inizio: immediato
Laurea: Master
4.725€

Puoi pagare con un unico pagamento o in termini di 3, 6 o 12 mesi!

Master in gestione di team ad alte prestazioni

Con il corso di "Master in Management di team ad alte prestazioni" Impareremo a portare l'intera entità sportiva dalla parte più alta all'allenatore e al suo staff.

L'organizzazione e il sistema Seguire è molto importante quando si gestisce un'entità sportiva. Questi devono essere presi in considerazione fattori vitali poiché se non vengono realizzati possiamo trasformare un buon progetto in un disastro.

Porteremo il file controllo del coordinamento dell'ente sportivo, controllo finanziario, attrezzature per uso sportivo, impianti sportivi, personale della prima squadra e di tutte le categorie inferiori.

Quando parliamo di alte prestazioni, intendiamo squadre di primo livello dove non solo competono a livello nazionale, ma si espandono anche ai campionati internazionali. Implica un alto livello di concorrenza e un livello di maturità.

Anche come interpretare le esigenze di ogni gruppo e risolvere eventuali problemi che sorgono (economici, viaggi, calendario, ecc.).

Gli obiettivi del Master sono fornire allo studente le conoscenze nella gestione efficace del team tenendo conto di tutti i fattori sia a livello mentale che dell'organizzazione stessa, sia nelle sessioni di allenamento che nei giochi. La gestione delle persone è un fattore differenziante di eccellenza nella gestione, in qualsiasi ambito dello sport. Le persone formano una squadra e la loro corretta gestione determina il successo nel raggiungimento degli obiettivi. Per questo motivo, questo corso mira a sviluppare e migliorare la gestione dei giocatori, una competenza che influenza l'efficienza e le squadre che lavorano sotto responsabilità e, quindi, migliorare l'efficacia della squadra nel suo complesso. La conoscenza dei compiti e delle responsabilità necessarie per raggiungere il successo sono estremamente complesse all'interno del lavoro del direttore del gruppo, sia metodologicamente che fattori da tenere in considerazione. In questo corso spieghiamo tutto ciò di cui hai bisogno per condurre in modo efficace.

Master's Index High Performance Team Management


  • 1. INTRODUZIONE AL CALCIO
  • 1.1 Definizione di calcio e goal dei giocatori
  • 1.2 La tassonomia del gioco
  • 1.3 Motivazioni sportive di cooperazione-opposizione
  • 1.4 Performance individuale e collettiva
  • 1.5 Un passo nella storia e nella sua evoluzione
  • 1.6 Radiologia motoria negli sport collettivi
  • 1.7 I cicli di gioco
  • 1.8 La tattica, la tecnica e le capacità di un giocatore
  • 1.9 I principi di base e la natura del gioco
  • 1.10 Meccanismi necessari per la pratica
  • 2. CONCETTI IMPORTANTI DEL GIOCO
  • 2.1. Lo spazio e il tempo
  • 2.2 Percezione
  • 2.3 Mentalità tattica
  • 2.4 Gli aspetti psicologici
  • 2.5 Il giocatore e l'intelligenza
  • 2.6 La creazione di sinergie collettive
  • 2.7 L'importanza degli obiettivi e del loro momento a livello emotivo
  • 2.8 Talento e le sue chiavi
  • 2.9 Processo decisionale
  • 3. CHIAVI DI UNA SQUADRA DI CALCIO
  • 3.1 L'importanza dell'umore
  • 3.2 Le basi del team building
  • 3.3 Lo sviluppo evolutivo di una squadra
  • 3.4 Leadership e modalità per ottenerla
  • 3.5 I tipi e gli aspetti della personalità del giocatore
  • 3.6 La psicologia e la mente del calciatore
  • 4. FORMA E STILE DI GIOCO
    • 4.1. Statistiche e importanza dei fattori nella scelta di uno stile di gioco
  • 4.1.2 I dati di un giocatore in una partita in base alla posizione
  • 4.1.3 Possesso di palla
    • 4.2. Il gioco di posizione: un modo di intendere il calcio
  • 4.2.1 Definizione e concettualizzazione
  • 4.2.2 Criteri per questo modo di giocare
  • 4.2.3. Primi aspetti da considerare
  • 4.3. Squadre nella storia con questo stile
  • 4.3.1 Stile di gioco della Coppa del mondo di calcio
  • 4.4 Stile e principi del gioco di posizione
  • 4.5 Distribuzione per zone e spazi
  • 4.6 Esempio in un sistema di output 433
  • 5. IL GIOCO POSIZIONALE
  • 5.1. Avviare
  • 5.2. L'attacco organizzato
  • 5.2.1 Gol per fase in funzione della zona palla
  • 5.3. Obiettivi per posizione di ogni giocatore e portiere
  • 5.3.1 Azioni che devono essere manifestate da ciascun giocatore nel contesto
  • 5.4. Principi e comportamenti collettivi
  • 5.5. Superiorità nel calcio. Tipi e modi per ottenerli
  • 5.6. Principi specifici del gioco posizionale
  • 6. IL SISTEMA DI GIOCO E LA SUA IMPORTANZA
  • 6.1 Le chiavi per scegliere un sistema e l'importanza all'interno del gioco posizionale.
  • 6.2 Il modello di gioco e la guida della squadra.
  • 6.2.1 I principi e i sotto-principi di un modello di gioco.
  • 6.3 I principi universali del gioco.
  • 6.4 Gioco collettivo alla base di una squadra
  • 6.4.1 Costruisci attacchi combo
  • 6.5 Modi per attaccare contro diversi stili difensivi
  • 6.6 Organizzazione difensiva dopo la sconfitta
  • 6.6.1 Comportamento dopo la perdita
  • 6.6.2 Pressatura e ritiro
  • 6.7 Fondamenti collettivi difensivi
  • 6.8 Struttura difensiva di base
  • 6.9 Principi chiave per recuperare la palla
  • 7. LO STILE E LA CONDOTTA DIFENSIVA DOPO IL RECUPERO
  • 7.1 I fondamenti del quadro difensivo
  • 7.2. La forma difensiva da utilizzare e le sue varianti
  • 7.3. Principi di difesa organizzata
  • 7.4 Orientamento del gioco dell'avversario
  • 7.5 Tipi di posizionamento difensivo
  • 7.6 Fondamenti collettivi difensivi incrollabili
  • 7.7 Il ruolo dipende dalla posizione in campo
  • 7.8 Il contrattacco e come sfruttarlo
  • 7.9 Gli aspetti favorevoli e sfavorevoli
  • 7.10 Gli slogan e i principi più importanti per il successo
  • 8. LA GESTIONE DI UNA SQUADRA
  • 8.1 La metodologia e gli stili di insegnamento.
  • 8.2 Formazione cognitiva.
  • 8.2.1 Apprendimento significativo
  • 8.3 Scoperta guidata
  • 8.4 Creatività
  • 8.5 Strategie metodologiche
  • 8.5.1 Modi per condizionare le attività con un obiettivo
  • 8.6 Lo stile di gestione e formazione dell'allenatore
  • 8.7 Le modalità di comunicazione. Assertività
  • 8.7.1 Il controllo emotivo dell'allenatore
  • 8.8 Gestione del team in ogni momento
  • 8.9 Le missioni dei membri dello staff tecnico
  • 9. COMPETENZE E CONOSCENZE DI UN ALLENATORE
  • 9.1 Basi dell'anatomia umana
  • 9.2 La biomeccanica del corpo umano
  • 9.3 La nutrizione di un atleta
  • 10. LE CHIAVI DI UN COACH
  • 10.1 Le abitudini efficaci per essere un allenatore
  • 10.2 L'importanza della comunicazione
  • 10.3 Ascolto attivo
  • 10.4 Empatia e assertività
  • 10.5 Comunicazione verbale e non verbale
  • 10.6 Introduzione alle emozioni di un allenatore
  • 10.7 L'immagine di un allenatore e la sua identità
  • 11. IMPLEMENTARE UNO STILE DI LAVORO IN UN CLUB
  • 11.1 Avvio di tutto il processo necessario
  • 11.2 Pianificazione globale per realizzarlo
  • 11.3 Spiegazione di una linea guida metodologica basata sullo stadio evolutivo del giocatore
  • 11.4 Istruzione e valori all'interno dell'entità
  • 11.5 Lo stile di gioco e i principi all'interno della cava
  • 12. FORME DI FORMAZIONE
  • 12.1 Le fasi di apprendimento
  • 12.2 Pianificazione della formazione in una squadra
  • 12.3 Diversi modi per farlo
  • 12.4 La forma di un giocatore
  • 12.5 Come ottenere prestazioni ottimali
  • 12.6 Volume e intensità dell'allenamento
  • 12.7 Stanchezza cognitiva
  • 13. LA SESSIONE DI FORMAZIONE
  • 13.1 Principi dell'allenamento sportivo
  • 13.2 Riscaldamento e raffreddamento
  • 13.3 Il principio di specificità
  • 13.4 Didattica della formazione
  • 13.5 Indagine e metodo di insegnamento analitico
  • 13.6 Apprendimento differenziale
  • 13.7 Creare una cultura tattica
  • 13.8 Allenamento di forza e resistenza
  • 14. METODOLOGIA DEGLI INCARICHI
  • 14.1 Caratteristiche del riscaldamento, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.2 Possedimenti non specifici, caratteristiche, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.3 Possedimenti strutturati caratteristici, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.3 Giochi di posizione caratteristici, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.4 situazione di simulazione preferenziale, caratteristiche, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.5 Corrispondenze condizionate caratteristiche, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.6 Corrispondenze reali, caratteristiche, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.7 Piccoli giochi, caratteristiche, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.8 Allenamento di forza e resistenza, caratteristiche, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.9 Caratteristiche del lavoro preventivo e compensativo, aspetti positivi e negativi, esempi
  • 14.10 Giustificazione e allenamento dai calci piazzati
  • 15. ANALISI DI IMPORTANZA DEL RIVALE
  • 15.1 Giustificazione dello scouting
  • 15.2 Evoluzione dello scouting
  • 15.3 Tipi di osservazione
  • 15.4 Aspetti che devono essere osservati dall'analista
  • 16. LAVORI FINALI

Questo programma di formazione sarà svolto tenendo conto dei seguenti punti:



Classe virtuale: I corsi sono tenuti interamente online. Vengono svolte attraverso il nostro campus virtuale a cui si accede dalla prima pagina del nostro sito web, www.futbollab.com, tramite il pulsante Accesso all'aula virtuale. Da lì potrai inserire programmi, presentazioni esplicative, video dimostrativi, analisi degli insegnanti, compiti che gli insegnanti inviano e correggono.



Tutor: I docenti offrono tutoraggio continuo, stabilendo tutorial al telefono e/o in videoconferenza, spiegando i dubbi che possono sorgere, e guideranno la tua evoluzione formativa durante tutto il corso, a seconda del tuo profilo e livello di dedizione o programma di studio. Come ti abbiamo indicato, il programma, i video, gli articoli, le interviste ad esperti ... fanno parte della tua evoluzione nel corso, quindi effettuerai esercizi periodici che il docente corregge per darti l'idea più chiara dell'argomento che si sta discutendo. Lavorando.



Valutazione: Alla fine del corso si realizzerà un progetto finale che abbraccerà tutte le aree studiate e che comporterà sempre lo sviluppo di un caso reale, poiché da FutbolLab vogliamo che i nostri corsi siano sempre diretti alla reale situazione formativa in cui si trovano i tecnici le loro squadre.



Processo di registrazione: Per iscriverti, devi solo cliccare sulla scheda Iscrizione, da lì ti chiederà di inserire i tuoi dati personali necessari per il record accademico e nella parte finale del processo potrai scegliere il formato di pagamento per questo programma.


Ti ricordo che in questo corso puoi andare al tuo ritmo e farlo secondo la tua disponibilità, purché non superi il tempo massimo per farlo, che nel caso dei master è di 2 anni e mezzo, 18 mesi per i corsi Esperto o Tecnico e 7 mesi per i corsi che non rientrano in queste categorie.


È tutto il tempo per farlo, se hai ancora bisogno di più tempo, devi richiedere l'autorizzazione al reparto ammissioni per prolungare un tempo, in caso di risposta positiva, il nuovo tempo concordato verrà automaticamente esteso.

Destinatari
  • Questo master universitario può essere conseguito da:

    • Laureati/Laureati in Scienze dell'Attività Fisica e dello Sport.
    • Allenatori qualificati.
    • Tecnici con esperienza nel calcio.

    Il L'accreditamento di questi requisiti sarà convalidato al momento del registrazione da parte del dipartimento ammissioni di FUTBOLLAB.

Se sei qui è perché sei interessato ai nostri programmi di formazione.

È probabile che tu abbia domande o dubbi, per questo ti consigliamo di dare un'occhiata al nostro sezione domande frequenti.

Ricorda che se hai una domanda diversa, puoi consultarci o richiedere informazioni nel file del corso.

Via mail a admisiones@futbollab.com o telefonicamente a 34 93 438 60 00

In collaborazione con:

Imagen Escola RCDE

Utilizziamo cookie propri e di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente attraverso la navigazione. Se continui a navigare accetti il ​​suo utilizzo.